Shakespeare per due

 

Secondo voi è possibile nello stesso spettacolo interpretare più commedie di Shakespeare con sole due persone? La mia risposta è sì.

 

E’ quello che fanno Elia Tedesco e Stefano Abburà nello spettacolo “ Shakespeare per due”. Parti delle più importanti commedie di questo grande autore, da ”Sogno di una notte di mezza estate” a “Romeo e Giulietta”, ad “Amleto” a tante altre. Essendo due ragazzi, come succedeva nel passato, loro interpretano anche i ruoli femminili. Entrano ed escono di continuo da un personaggio all’ altro. Uno spettacolo con grande ritmo. Per chi se lo fosse perso può vederlo il 16 aprile al teatro Gioiello di Torino. Una bella occasione per passare un’ora e mezza in allegria.

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Elia e Stefano. Ecco cosa ci hanno raccontato dello spettacolo in questa video intervista.