Come tornare al lavoro con stile

Quante volte vi sarete chieste: ”Per andare a lavorare mi DEVO vestire così…”? Non esiste una ricetta magica o degli obblighi per costruire un outfit perfetto per il vostro lavoro, ma semplicemente alcuni accorgimenti e consigli che potete tenere a mente per creare dei look perfettamente in linea con il vostro stile.

Vi suggerisco tre outfits per tornare al lavoro che vogliono essere solo delle proposte, ovviamente ce ne sono molti altri di diverso tipo in base anche alla vostra specifica professione. Ho selezionato tre dei lavori per voi: chi lavora in fabbrica o fa un lavoro manuale e ha bisogno di praticità, chi lavora in ufficio e può osare con mise più eleganti e chi lavora come insegnante, il cui outfit sarà più serio e professionale, senza dimenticarsi però del dinamismo e della modernità.

Fabbrica o lavoro manuale

 

La parola chiave è praticità. Bisogna essere comode senza dimenticarsi della propria femminilità. In quest’ottica vi propongo una blusa morbida, colorata e moderna, abbinata ad un jeans o un altro tipo di pantalone pratico ma femminile e ad un paio di sneakers, arricchite da un tessuto particolare come il velluto e da lacci in raso. A completare l’outfit una borsa strutturata e capiente con tracolla, il massimo della comodità.

Ufficio

Per lavorare in ufficio sono molto adatti sia la gonna che il pantalone, ma in questo caso ho deciso di proporvi una gonna, o meglio un abito. Un vestito fresco, per chi ha nostalgia delle vacanze, professionale, per la sua struttura e la sua linea, e moderno, per la stampa a righe, trend delle ultime stagioni. Per impreziosire l’abito che di per sé è molto semplice, vi suggerisco un bracciale dorato con pietre blu che riprendono il colore della sua stampa. Ai piedi un paio di décolleté bianche non troppo alte e sulla spalla una hobo bag, dal colore caldo a contrasto con il resto dell’outfit, capiente per farci stare tutto ciò di cui avete bisogno.

Scuola

Avere a che fare con i ragazzi può non essere facile, ma può essere più semplice se con la propria immagine si trasmettono professionalità e modernità. Entrambe sono date principalmente dai tre capi portanti di questo outfit: il pantalone, la camicia e la giacca. Capisaldi del guardaroba di ogni donna, classici senza tempo, ognuno di loro conserva delle note di modernità: il pantalone per il suo colore forte e vitaminico, la camicia per i volant sul davanti e la giacca per la sua stampa, il principe di galles, tanto classico quanto moderno visto l’enorme successo che ha avuto sulle passerelle dell’ultima stagione, si prospetta per lui un ritorno glorioso anche per la prossima! In ambito lavorativo una borsa capiente è fondamentale, ma lo è ancora di più per un’insegnante che deve portare libri, agenda, portapenne e molto altro… meglio ancora se è colorata e a contrasto con il look. Per quanto riguarda la calzatura vi propongo un paio di slingback, di tendenza nell’ultima stagione e molto comode per il loro tacco basso, dato che dovrete fare molte scale per passare da un’aula all’altra.

Ogni posto di lavoro ha le sue esigenze specifiche, quindi, se avete bisogno di un look specifico per il vostro lavoro o avete delle esigenze particolari, mandateci una e-mail a donneingamba@gmail.com , creeremo un outfit su misura per voi e vi daremo i consigli di cui avete bisogno. Buon rientro a tutte!

 

                                                                               Alessandra Picciariello

Seguite Alessandra anche sul suo blog www.fashionteenagerss.jimdo.com