L'ALTRUI MISURA

 

Da dove nasce l’intolleranza? Ve lo siete mai chiesti? Secondo me è solo la paura di quello che non conosciamo, la paura della diversità.

 

 

Guido Del Vento nello spettacolo “L’altrui misura”, scritto da Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco, affronta proprio questo argomento, l’intolleranza nei confronti di tutto e tutti. Guido entra ed esce da un personaggio all’altro per raccontare molteplici anime con le loro diversità. Dal disabile immobilizzato su una carrozzina, arrabbiato con un gay che vive nel suo stesso palazzo, arrabbiato, a sua volta, con una mamma sotto pressione, che accenna a una trans che non tollera il disabile.

 

Uno spettacolo che vi darà la possibilità di riflettere in maniera leggera.

 

Un “One man show” che vede Guido protagonista affiancato da un’ottima spalla: Martina Montini.

 

La diversità fa paura? Non è giusta una persona e sbagliata l’altra, è che siamo tutti diversi ed è bello proprio questo. Possiamo arricchirci attraverso le diversità altrui.

 

Guido e Martina vi aspettano domenica 21 maggio alle ore 21, a Torino presso il Teatro Dora (Sporting Dora), Corso Umbria 83. Un altro buon motivo per andare a vederli è che Guido nella sua attività teatrale itinerante, sostiene e promuove le attività della Casa Famiglia La Coccinella di Anzio (Rm).

 

Per info e prenotazioni Tel. 011/488114, tutti i giorni, dalle 10 alle 12. nuovavanguardia@gmail.com

 

 

 

 

 

Foto fornite dall'ufficio stampa dell'artista.