Uno sguardo dal ponte

 

Quanti sono stati negli anni ‘50 gli italiani che sono andati in America alla ricerca di una vita migliore? E quanta miseria hanno trovato una volta lì? Sempre meglio della fame che facevano in Italia.

 

 

Nello spettacolo teatrale “Uno sguardo dal ponte” Arthur Miller racconta degli immigrati italiani, la loro difficoltà ad adattarsi ad un mondo nuovo e del loro sogno americano. Racconta la storia di Eddy Carbone, della sua famiglia e della sua eccessiva protezione nei confronti della nipote che si trasforma, con il tempo, in possesso e morbosità.

 

La storia degli immigrati si ripete ancora oggi, sono infatti tante le persone che continuano a scappare dai loro paesi alla ricerca di una vita migliore.

 

Abbiamo avuto il piacere di intervistare il cast e parlare con loro dello spettacolo.

 

Foto fornite dall'ufficio stampa dello spettacolo.