Arricchire l'identità nel cambiamento

Prosegue la nostra rubrica “Ritrova te stesso”. L’argomento di oggi della dott.ssa Silvia Giannessi è “Arricchire l'identità nel cambiamento".

 

In un mondo dove tutto cambia molto rapidamente e in cui non ci si può adagiare sui propri successi considerandoli acquisiti una volta per tutte, è importante riuscire a riconoscersi nonostante i ruoli diversi che si è portati a ricoprire.

Se in passato ci si poteva limitare ad avere un solo ruolo professionale, oggi capita di doverne ricoprire più di uno. Può accadere che non sia sufficiente svolgere un solo lavoro, o che nella stessa azienda si debbano svolgere diverse mansioni, tutto questo può confonderci.

Nella nostra identità possiamo conciliare le diverse persone che siamo chiamate ad essere, queste per quanto diverse non devono essere in conflitto tra di loro, possono arricchirsi a vicenda facendo tutte riferimento a quel “nocciolo duro “ che fa parte del nucleo originario di noi stessi.

Non perdiamoci di vista perché dobbiamo fare più cose o essere più persone perché le diverse persone che siamo fanno tutte parti di un unico noi.

In questo forse noi donne siamo più avvantaggiate, siamo abituate ad essere mamme, mogli, lavoratrici e magari ci prendiamo anche cura dei genitori anziani. Gli uomini faticheranno un po’ di più, saranno quindi le compagne di vita a fornire loro un esempio positivo.

Un altro consiglio che vi do è quello di non cercare a tutti i costi l’ordine nella vostra vita, in certi momenti anche il disordine può venirci in aiuto ed essere creativo. Quella che può essere utile è una giusta misura, non vivrete bene nel caos assoluto, ma vi annoierete a morte nella perfezione.

Imparando a guardare la realtà in modo diverso tenendo conto di tutte le sue sfaccettature, osservandola da più punti di vista, renderemo più vario ed interessante “il nostro mondo”, anche se non possiamo modificare la realtà esterna.

 

Per domande o consulenze scrivete a silviagiann73@gmail.com

               

                                                          Dott.ssa Silvia Giannessi