Maigret al Liberty Bar

Un bar speciale, un bar diverso dal solito, un ritrovo per persone bisognose che diventeranno amiche, familiari.

Ognuno arriva al locale con i propri problemi come Sylvie la prostituta, interpretata da Miriam Mesturino, come Mr Brown, ricco uomo australiano, con famiglia in Australia e doppia famiglia in Francia, tutti accolti al Liberty Bar da Jaja, proprietaria del locale che dopo la morte del marito ha iniziato a bere, interpretata da Paola Gassman.

Le persone che hanno problemi si capiscono ed aiutano a vicenda, condividendo quello che hanno.

Mr Brown viene ucciso e chi arriva per risolvere il mistero? Arriva l'ispettore Maigret, interpretato da Pietro Longhi.

Una delle forze dello spettacolo sono le atmosfere che si creano grazie alla bravura degli attori.

Una grande, grande, grande Paola Gassman che sul palco non interpreta il personaggio di Jaja, LEI E' JAJA.

Verrete commossi da Miriam Mesturino mentre condivide con voi la sua triste vita, la disperazione di questa prostituta ed affascinati da un elegante e carismatico Pietro Longhi nei panni di Maigret.

Naturalmente non sono soli sul palco, non poteva mancare un aiuto dalla polizia di Cannes che affianca Maigret nelle indagini interpretato da Pierre Bresolin, il medico alcolizzato che si occupa della salute di Jaja e Sylvie interpretato da Paolo Perinelli, il figlio di Mr Brown interpretato da Geremia Longobardo e il protettore di Sylvie interpretato da Alessandro Loi.

Questo spettacolo fa parte della rassegna di Torino Spettacoli.

Vi raccontiamo meglio tutto insieme ai protagonisti durante questa loro video intervista.